Buona partenza

Dirigere la giornata in direzione —> sole. Lasciare l’acqua ai fiori, esprimere magia al cielo e alle nuvole (là, quelle là) bianche. Danzare una danza silenziosa (Ugh, Augh) e molto immobile. Scrivere, anzi riscrivere, almeno dieci pagine. Riscrivere molto, fino a sentirsi esaustivamente felice della propria infelice estasi. Bere in punta di piedi.
Buongiorno giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *